Premi e riconoscimenti

Saturnia, 1964. È qui, a due passi da casa nostra, che abbiamo conquistato il nostro primo premio in un concorso caseario. Da quel giorno è iniziata una storia che, in 58 anni, ci ha portato a vincere, in tutto il mondo, oltre 130 premi nei più importanti contest internazionali. Ogni medaglia, ogni stella, ogni riconoscimento ha per noi un valore speciale. Perché nessuna vittoria è scontata né uguale a sé stessa e alimenta la nostra passione e la nostra voglia di migliorarci sempre.

161

Premi

56

Gold & Super Gold

49

Silver

39

Bronze

17

Premi speciali

GREAT TASTE AWARDS

Solo i migliori possono partecipare e solo i migliori tornano a casa con una stella. Il Great Taste Awards è un concorso very very british, rivolto alle eccellenze del food & beverage di tutto il mondo. I partecipanti sono piccoli e grandi produttori artigianali che aspirano a rifornire le attività commerciali al dettaglio del Regno Unito e i negozi di specialità alimentari all’estero.

Dal 1994 sono stati oltre 120.000 i prodotti sottoposti a una rigorosa procedura di valutazione: per 60 giorni ogni prodotto è degustato alla cieca da chef, acquirenti, commercianti alimentari, ristoratori, autori e recensori di libri gastronomici. È dal loro giudizio che escono i migliori prodotti al mondo.

Il Fiorino partecipa al Great Taste dal 2020. In due anni abbiamo conquistato 16 stelle, ottenendo il massimo punteggio (tre stelle) con il Cacio di Caterina e la Riserva del Fondatore.

GREAT TASTE AWARDS 2022
3 stelle:
Grotta del Fiorini
2 stelle: Riserva del Fondatore
2 stelle:Cacio di Caterina
1 stella: Fior di Cardo
1 stella: Cacio di Afrodite

GREAT TASTE AWARDS 2021
3 stelle:
Cacio di Caterina
2 stelle: Riserva del Fondatore
2 stelle: Cacio di Afrodite
1 stella: Fior di Cardo
1 stella: Cacio di Venere

GREAT TASTE AWARDS 2020
3 stelle: Riserva del Fondatore
2 stelle: Riserva del Fondatore
1 stella: Pecorino Toscano DOP stagionato
1 stella: Fior di Natura Bio con caglio vegetale

WORLD CHEESE AWARDS

La coppa del mondo dei formaggi. Passateci il paragone calcistico, ma il World Cheese Awards (WCA) ricorda, a partire dal nome, la storica competizione sportiva. Giunto alla sua 34esima edizione, il WCA mette in gara, dal 1988, formaggi e aziende provenienti dai 5 continenti, selezionati e giudicati da una giuria composta da 250 esperti fra rivenditori, acquirenti, produttori e critici gastronomici. La prima edizione fu alla London Food Exhibition. La manifestazione oggi è itinerante e, ogni anno, si svolge in una diversa città europea.

Da dieci anni Il Fiorino partecipa a questo grande evento che ci ha regalato grandi soddisfazioni. I nostri formaggi, dal 2012 ad oggi, hanno ottenuto oltre 53 medaglie con edizioni addirittura leggendarie. Nel 2014 i nostri formaggi sono arrivati secondi assoluti a livello mondiale. Ricordiamo poi: i Super gold di Bergen, Londra, San Sebastian; il premio come miglior formaggio italiano e il 5° posto assoluto ottenuti dalla Riserva del Fondatore nel 2018, le 14 medaglie dello scorso anno a Oviedo.

WORLD CHEESE AWARDS 2021 OVIEDO – SPAGNA

Medaglia d’oro: Cacio di Caterina
Medaglia d’oro:
Fior di Natura
Medaglia d’oro:
Cacio di Afrodite
Medaglia d’oro:
Cacio di Venere
2 Medaglie d’oro:
Pecorino Toscano DOP stagionato
2 Medaglie d’argento:
Cacio di Caterina
Medaglia d’argento:
Grotta del Fiorini

 


Medaglia d’argento:
Cacio di Venere
Medaglia d’argento:
Riserva del Fondatore
Medaglia di bronzo: Cacio di Afrodite
Medaglia di bronzo:
Fiorin Blu
Medaglia di bronzo:
Riserva del Fondatore

WORLD CHEESE AWARDS 2019, BERGAMO – ITALIA

Medaglia d’oro: Grotta del Fiorini
Medaglia d’oro: Fior di Ricotta
Medaglia di argento: Pecorino al tartufo stagionato
Medaglia di argento: Fior di Natura Bio caglio vegetale
Medaglia di argento: Riserva del Fondatore
Medaglia di argento: Cacio di Caterina
Medaglia di bronzo: Fior di Natura Bio caglio vegetale
Medaglia di bronzo: Pecorino al Tartufo Fresco
Medaglia di bronzo: Pecorino toscano DOP stagionato

WORLD CHEESE AWARDS 2018, BERGEN – NORVEGIA

Super Gold: Riserva del Fondatore
Super Gold: Pecorino Grotta del Fiorini
5° formaggio assoluto al mondo: Riserva del Fondatore
1° formaggio italiano assoluto: Riserva del Fondatore
Medaglia d’oro: Fior di Natura Bio caglio vegetale
Medaglia d’argento: Pecorino DOP Toscano stagionato
Medaglia di bronzo: Pecorino Bartarello a latte crudo
Medaglia di bronzo: Pecorino Toscano DOP fresco
Medaglia di bronzo: Pecorino al Pesto 

WORLD CHEESE AWARDS 2017,
LONDRA – INGHILTERRA

Medaglia d’oro: Riserva del Fondatore
Medaglia d’oro: Riserva del Fondatore
Medaglia d’argento: Cacio di Caterina
Medaglia d’argento: Tesoro di Giove
Medaglia di bronzo: Pecorino Grotta del Fiorini
Medaglia di bronzo: Pecorino Toscano DOP stagionato
Medaglia di bronzo: Fior di Natura bio a caglio vegetale
Medaglia di bronzo: Pecorino Fior di Maggengo

WORLD CHEESE AWARDS 2016,
SAN SEBASTIAN – SPAGNA

Super Gold: Riserva del Fondatore affinato in cantina.
Super Gold: Fior di Natura Bio caglio vegetale
Medaglia d’oro: Pecorino Grotta del Fiorini
Medaglia d’oro: Pecorino Toscano DOP stagionato
Medaglia d’argento: Marzolino d’Etruria a latte crudo
Medaglia di bronzo: Pecorino al tartufo stagionato

WORLD CHEESE AWARDS 2015,
LONDRA – INGHILTERRA

Medaglia d’argento: Pecorino Toscano DOP stagionato
Medaglia d’argento: Riserva del Fondatore
Medaglia di bronzo:  Fior di Natura Bio con caglio vegetale
Medaglia di bronzo: Pecorino Toscano DOP stagionato

WORLD CHEESE AWARDS 2014,
LONDRA – INGHILTERRA

Super Gold: Riserva del Fondatore 

WORLD CHEESE AWARDS 2012,
BIRMINGHAM – INGHILTERRA

Medaglia d’oro: Pecorino semistagionato del Fiorini
Medaglia di bronzo: Riserva del Fondatore

INTERNATIONAL CHEESE AWARDS

A Dorfold Park, vicino Nantwich, si respira aria di ‘vecchia Inghilterra’. È qui che si svolgono gli International Cheese Awards, grande manifestazione lattiero casearia che, ogni anno, attrae oltre 40.000 visitatori. La prima edizione si svolse nel lontano 1897, il che ne fa uno dei concorsi più antichi al mondo. La lunga tradizione ha consolidato l’autorevolezza e l’importanza dell’evento che ospita, ancora oggi, i migliori produttori di formaggi al mondo, dai piccoli artigiani ai grossi produttori.

La splendida cornice di Dorfold Park ci ha regalato grandi soddisfazioni. Dal 2015 a oggi abbiamo ottenuto 10 medaglie, di cui ricordiamo con particolare piacere quella d’oro ottenuta dal Pecorino al tartufo nel 2017 e le due menzioni per il Fior del Pastore e il Pecorino Toscano DOP stagionato. È cronaca recente, infine, la pioggia di 5 medaglie conquistate nel 2021.

INTERNATIONAL CHEESE AWARDS 2022,
NANTWICH
– INGHILTERRA

Medaglia d’oro: Cacio di Venere
Medaglia d’oro (aromatizzati): Cacio di Venere
Medaglia d’oro: Riserva del Fondatore
Medaglia d’argento: Fior di Cardo
Medaglia d’argento: Fiorin Blu
Medaglia di bronzo: Cacio di Afrodite

INTERNATIONAL CHEESE AWARDS 2021,
STAFFORD
– INGHILTERRA

Medaglia d’argento: Cacio di Venere
Medaglia d’argento: Fior di Cardo
Medaglia di bronzo: Pecorino al pesto
Medaglia di bronzo: Cacio di Caterina
Medaglia di bronzo: Cacio di Afrodite

INTERNATIONAL CHEESE AWARDS 2017,
NANTWICH – INGHILTERRA

Medaglia d’oro: Pecorino al Tartufo stagionato
Medaglia d’argento: Riserva del Fondatore
Menzione speciale: Fior del Pastore semi stagionato
Menzione speciale: Pecorino Toscano DOP stagionato 

INTERNATIONAL CHEESE AWARDS 2015,
NANTWICH – INGHILTERRA

Medaglia di bronzo: Marzolino d’Etruria a latte crudo

LE MONDIAL DU FROMAGE ET DES PRODUITS LAITIERS

Ogni premio ha una storia e un valore, ma quelli ottenuti in Francia hanno sempre un sapore speciale. Sarà per la grande tradizione casearia dei nostri ‘cugini d’oltralpe’ o per la sana rivalità che da sempre caratterizza i rapporti Italia – Francia. In ogni caso, vincere in terra francese è sempre una grandissima soddisfazione. Se poi i premi arrivano da una manifestazione prestigiosa come Le mondial du fromage et des produits laitiers di Tours allora la soddisfazione raddoppia. La città della Loira, considerata “Città Internazionale della Gastronomia” è un luogo di incontro e di scambio che accoglie, da cinque edizioni, prodotti caseari provenienti da tutto il mondo.

Anche a Tours ci siamo fatti valere. Il Fiorino ha conquistato, dal 2013 a oggi 8 medaglie, delle quali vogliamo ricordare, in particolare, quella d’oro nel 2013 per la Riserva del Fondatore, le due Super Gold nel 2019 per la Riserva Special Edition e il Grotta del Fiorini e la medaglia d’oro ottenuta dal Cacio di Venere nel 2021.

LE MONDIAL DU FROMAGE ET DES PRODUITS LAITIERS 2019, TOURS – FRANCIA

Super Gold: Riserva del Fondatore Special Edition
Super Gold:  Grotta del Fiorini
Medaglia Silver: Riserva del Fondatore
Medaglia Silver: Pecorino Toscano DOP stagionato
Medaglia Bronzo: Cacio di Caterina 

LE MONDIAL DU FROMAGE ET DES PRODUITS LAITIERS 2017, TOURS – FRANCIA

Medaglia Bronzo: Pecorino al Tartufo  

LE MONDIAL DU FROMAGE ET DES PRODUITS LAITIERS 2015, TOURS – FRANCIA

Medaglia Silver: Riserva del Fondatore 

LE MONDIAL DU FROMAGE ET DES PRODUITS LAITIERS 2013, TOURS – FRANCIA 

Medaglia Gold: Riserva del Fondatore  

TROFEO SAN LUCIO

Nel cuore della Pianura Padana, terra di grandi tradizioni casearie, c’è una scuola dove crescono i futuri professionisti del formaggio. È qui, a Pandino, che con cadenza biennale si svolge il prestigioso Trofeo San Lucio, organizzato da Asso Casearia Pandino insieme al Comune della cittadina lombarda. Obiettivo del premio è promuovere la qualità sensoriale dei formaggi, oltre che di valorizzare il contributo delle risorse umane espresse dai tecnici caseari.

Il Trofeo, che prende il nome dal santo protettore dei casari, si svolge durante la Fiera di Primavera ed ha una caratteristica peculiare: c’è una giuria tecnica, infatti, composta da tecnici lattiero caseari qualificati e da assaggiatori Onaf, e una giuria popolare composta dai consumatori che mediante gli assaggi esprime il gradimento sui formaggi in concorso.

Il rapporto tra Il Fiorino e il “San Lucio” è di lunga data: il primo successo risale al 2007 con il Pecorino Toscano DOP premiato come “il migliore dei migliori” e prosegue con molti altri riconoscimenti per un totale di 14 medaglie.

TROFEO SAN LUCIO 2018, PANDINO, LODI – ITALIA

Medaglia d’oro: Riserva del Fondatore
Medaglia d’argento: Pecorino Toscano DOP stagionato 

TROFEO SAN LUCIO 2016, PANDINO, LODI – ITALIA

Medaglia d’oro: Riserva del Fondatore
Medaglia di bronzo: Fior di natura bio caglio vegetale
Medaglia di bronzo: Fior di Ricotta 

TROFEO SAN LUCIO 2014, PANDINO, LODI – ITALIA

Medaglia d’oro: Marzolino pecora
Medaglia d’oro: Pecorino Toscano DOP stagionato
Medaglia d’argento: Riserva del Fondatore

TROFEO SAN LUCIO 2012, PANDINO, LODI – ITALIA

Medaglia d’argento: Bartarello a latte crudo

TROFEO SAN LUCIO 2010, PANDINO, LODI – ITALIA

Medaglia d’oro: Fior del pastore fresco
Medaglia d’argento: Pecorino Toscano DOP stagionato

ITALIAN CHEESE AWARDS

L’eccellenza dei formaggi e la capacità di comunicarla. Sono questi i principi alla base dell’Italian Cheese Awards (ICA), il premio organizzata da “Guru Comunicazione”, società che, da anni, è impegnata nella promozione del settore con iniziative, incontri e appuntamenti dedicati all’arte lattiero – casearia. L’ICA premia le migliori produzioni casearie italiane, ma è anche un incentivo alla promozione del “valore” del formaggio. Il Premio punta anche a far conoscere le produzioni tipiche e artigianali realizzate solo con latte e caglio italiano, stimolando, così, il miglioramento della qualità di tutta la filiera.

Per tutti questi motivi partecipiamo da anni a questa manifestazione, nella quale abbiamo raccolto grandi soddisfazioni, tra le quali ricordiamo con piacere il doppio primo premio ottenuto a Bergamo, nel 2017, con la nostra ricotta di pecora e con la Riserva del Fondatore.

ITALIAN CHEESE AWARDS 2017, BERGAMO – ITALIA

1° premio, formaggi stagionati: Riserva del Fondatore
1° premio, miglior derivato del latte: Ricotta di pura pecora 

ITALIAN CHEESE AWARDS 2016, MOGLIANO VENETO,
TREVISO – ITALIA

Primo premio: Pecorino toscano DOP stagionato

ITALIAN CHEESE AWARDS 2015, MOGLIANO VENETO,
TREVISO – ITALIA

Primo premio: Riserva del Fondatore